potete dirmi se in italia esistono centri per la cura della malattia denominata “connettività della pelle”?

una mia amica ha da poco scoperto di avere una malattia molto rara:la connettività della pelle.vorrei aiutarla a trovare un centro specializzato in italia dove ci si occupa di curare questa malattia.grazie

Answer by TheDoctorMark3®
Ehm…intendevi dire “connettivite della pelle”? Ti riferisci alla Sclerodermia?

Questo è il sito ufficiale, puoi trovare anche i centri di cura…

http://www.ails.it/

Answer by Angela S.
ciao si chiama Ittiosi volgare

HO POSTATO QUESTA DOMANDA IERI, MA VOGLIO FAR GIRARE LA NOTIZZIA PIU GENTE LO SA MEGLIO é…..allora bisogna farla girare il piu possibile questa storia perche i media ci hanno ingozzati di assurdita. Giorno dopo giorno ci dicono Bugie e solo bugie e alla fine noi ci crediamo naturamlente!!! ma dobbiamo essere svegli, informarci di piu… prendiamo l’esempio del GRAN Michael Jackson. é stato accusato di omo sessualita!!! Di pedofilia!!! e per di piu di essersi voluto far biaco xke ODIAVA essere nero é ora che si sappia la verita e questa notizia la legga piu gente possibile. MICHAEL JACKSON aveva una malattia alla pelle nn curabile… si é fatto tutto bianco per arrivare alla fine ad ottenere un colore uguale in tutto il corpo, e ok che si é rifatto il naso ma tutti se lo rifanno anche sua sorella Janet se lo é rifatto ma non perché voleva diventare bianca … guardate quahttp://www.youtube.com/watch?v=o-BryD90-iI e ce del altro… Non era un pedofilo… chi lo aveva accusato nel 1993 di essere stato vittima di abusi da parte di Michael dopo la sua morte ha confessato! dicendo i fatti come stavano!!
http://spray.vos.it/2009/06/30/il-bambin…
Ragazzi dobbiamo farla girare
facciamolo per Michael che per tutto questo tempo é stato vittima dei media, proviamo a metterci nei suoi panni ci sentiremmo da skifo se dicessero tali cose sul nostro conto oltrettuto assolutamente NON vere!
Michael Jackson era e resterà per sempre The King of Pop!
pinalapoetessa se magari entreresti nel link vedresti che lui in un intervista confessa di essere malato!!!

Answer by GayBasc
lo sappiamo già..

RAGAZZI HO DA MESI UNA STRANA MALATTIA ALLA PELLE.. I SINTOMI SONO UNA SORTA DI PRURITO E QUANDO MI GRATTO MI DIVENTA A PELLE CALDISSIMA E IL SEGNO LASCIATO CON LE UNGHIE SI IMPRIME SULLA PELLE E LASCIA UN LEGGERO RILIEVO ROSSO DOVE HO GRATTATO…
NON RISULTANO ALLERGIE DALLE ANALIS DEL SANGUE…COSA CAVOLO DEVO FARE???? AIUTATEMI PER FAVORE!!!!!!!!!
sono gia andato dall’allergologo….

il prurto ce l’ho DAPPERTUTTO

Answer by Raffaele
L’unica cosa che posso suggerirti è di andare serenamente da un dermatologo. Lui saprà dirti qual’è il problema che ti affligge e cosa fare.
Evita l’autodiagnosi e i consulti on line, perchè spesso sbagliano e ti fanno preoccupare inutilmente.

nn sappiamo piu cosa fare un consiglio x dei rimedi anke a casa

Answer by 7diQuadri
se non sbaglio si può guarire tramite una operazione che solo il veterinario può fare ovviamente.

 

PErsone prive di personalità o dipendenti dal pensiero altrui è una sindrome?

Conosco persone che ascoltano una musica e dicono che gli piace solo perchè l’ascolta un loro amico che ha un carattere un po piu domunante
Altre si sono fatte facebook solo perchè c’è l’hanno gli altri
Altre fumano perchè lo fanno gli altri

COSA PEGGIORE

NOn hanno un loro parere , si appoggiano ai pareri degli altri . Ho un amico che è cosi e che cambia idea a seconda del ” carattere dominante ” . Se un giorno dice una cosa perchè l’ha sentita dire e un altro giorno una persona gli dice l’esatto opposto lui cambia immediatamente idea

COSA ANCORA MAGGIORMENTE PEGGIORE

PARLANO COME GLI ALTRI . Questo mio amico ripete esattamente le parole dell’amico da cui li ha presi in prestito e si offende quando gli dico ” io non ti conosco ”

Ho riscontrato diverse persone cosi , ma è una sindrome? STIAMO PARLANDO DI PERSONE DAi 18 anni ai 40 anni

Answer by RINATO A NUOVA VITA
haahaahhahahacazzi toi ahahahhaaa

Stamattina con la prof di inglese stavamo parlando della sindrome di down, e ci chiedevamo se alle persone di colore possa nascere un bambino con questa sindrome..

Grazie per le risposte ^__^

Answer by speperaPREMESTRUALE
si pero’ per qualche motivo e’ piu’ raro che in noi caucasici

Gentilissimi,
mia madre ha 68 anni e soffre di sindrome bipolare con lunghe e forti fasi depressive e brevi fasi in cui sta meglio. Inoltre soffre di artrosi e dolori al ginocchio che le rendono difficile muoversi e camminare e che si aggravano quando è in fase depressiva. Soffre poi di disturbi cardiaci, diabete mellito 2 ed è in sovrappeso. Fino a circa un anno fa le cure che riceveva le consentivano di vivere discretamente con un sufficiente allineamento delle due fasi depressiva e normale. Ora però non esce quasi mai dalle fasi depressive che aumentano di molto gli altri suoi disturbi. Dato che i suoi medici perseverano nel proseguire l’approccio terapeutico che ha funzionato benino per anni ma che ora non ha più alcun effetto, sapreste indicarmi un centro di cura, una clinica o un ospedale in cui siano in grado di valutare la situazione di mia madre nell’insieme e non solamente da un unico punto di vista tralasciando gli altri?
Io e i miei fratelli siamo disperati. Non sappiamo cosa fare per aiutare nostra madre, non riusciamo a far comprendere ai medici che l’hanno in cura da anni che così non può andare avanti e vorremmo portarla in un centro dove abbiano il tempo di valutare la sua situazione nel complesso.
Vi ingrazio infinitamente.
David

Answer by Minus_97!
vallo a kiedere in ospedale.. ma dove abiti? mi dipiace molto per tua mamma..

Ho sempre visto i bianchi affetti da tale sindrome e vorrei sapere se sono io una cattiva osservatrice o è un dato di fatto che non esistono Dawn dalla pelle nera.Se fosse così sarei curiosa di capirne il perchè.Grazie in anticipo per la risposta.

Answer by sisty00
Hai proprio ragione .. Non ti so dare un risposta .. pero’ ti accendo una stellina perchè è interessante la tua domanda.. ciao

Ciao a tutti
ho cercato su molti siti le patologie derivanti da elevati livelli di cortisolo e acth nel sangue, ho trovato solo sindrome di cushing (correlata alla presenza di un adenoma ipofisrio acth secernente). qualcuno ha avuto esperienze simili/affini? ieri ho ripetuto le analisi del sangue e poi dovrò fare il cortisolo urinario, nel frattempo vorrei avere qualche info in +. Grazie

Answer by postiglcat
se è alto l acth il problema è ipofisario..la sua secrezione dall ipofisi stimola la produzione di cortisolo dal surrene..non si parla di morbo di cushing ma di malattia di cushing in questo caso..consiglio cortisolemia dosaggio del cortisolo urinario e risonanza encefalica..se l ipofisi è a posto farei anche una radiografia del polmone(non si sa mai che non sia l ipofisi la causa della produzione me che si tratti di una produzione ectopica da parte del polmone).Nel caso il problema sia di pertinenza ipofisaria consiglio dosaggio anche di Gh Lh Fsh prolattina e androgeni (Dhea e Dheas) e dell aldosterone oltrer che del sodio del potassio(per valutare lo stato del surrene nella sua globalità)

 

Qualcuno sa come si chiama quella malattia della pelle che hanno fatto su WILD ?

Non so se avete visto  WILD alla tv ,ma ne parlano alla fine.

GRAZIE ^^

Answer by Mandragora
è ittiosi

Answer by HuMa
i peli iniziano a cadere poi si gratta continuamente e ci sono dei rialzamenti biancastri sulla pelle

c’è una malattia che fa venire il prurito e ti lascia delle enormi chiazze rosse che ti lasciano la pelle secca .. ma non ricordo bene il nome solo un accenno legzema. ma in realtà non so se giusto ?

Answer by Nanni
ekzema o
fuoco di sant’antonio o
eritema…

devo fare 3 ricerche su 3 malattie della pelle.chi mi trova qualcuna?se non volete fare la ricerca ditemi almeno il nome di qualche malattia così la cerco io.grazie mille

Answer by Tipa.Gabber
http://ok.corriere.it/dizionario/mal07.shtml

Poi clicchi sui vari link..e fai la ricerca che vuoi..ce ne sono tante e non sapevo quale mettere!

E’ da quand’aveva 14 anni ke mia cugina ha delle macchie sulla pelle. Più che macchie sembrano degli innesti sottocutanei in rilievo. Le vengon fuori sulle gambe, la schiena, le braccia. Il dermatologo disse che era una sorta di tumore autoimmune della pelle dovuto a un forte stress. Ora di anni ne ha 31 ma continuano a venirle fuori. Prima si presentan rosse poi diventano color pelle ma bordate e leggermente in rilievo. C’è una cura per nn farle venire più e / o per eliminare le cicatrici? E la diagnosi era esatta? Grazie a chiunque risponda.
No, non è psoriasi. Le cicatrici sono molto diverse. Sono bianche, sono sempre di colore uniforme con la pelle, l’unica cosa che cambia sono le bordature, sembra che qualcuno ci abbia ricamato dei confini in rilievo attorno e sotto quello strato han detto che la pelle è morta. Che diavolo è?
Dice di averne cambiati più di uno ma nessuno ci capisce nulla. Per questo mi chiedevo se, qualcuno di voi laureato in dermatologia potesse aiutarmi in tal senso. Grazie comunque a tutti.

Answer by Sm@ck ♥
Dille ci provare qualche altro dermatologo se e’ andata solo sempre dallo stesso. ciao

 

è possibile la trasmissione di una malattia attraverso la pelle?

ciao a tutti volevo sapere se è possibile che il sangue (infetto da una qualsiasi malattia) a contatto cn la pelle provochi il contagio. soprattutto nel caso dell HIV

Answer by Dodo
solo se sulla pelle sono presenti abrasioni o lesioni

Salve a tutti, c’è per caso un dermatologo o qualcuno che studia dermatologia che possa aiutarmi? Da circa metà agosto mi è comparsa nell’incavo del gomito destro una grossa area di pelle secca, squamata e arrossata. Gradualmente ha iniziato a gonfiarsi, ma non è una pustola, solo un lembo di pelle squamoso che si è via via allargato, e mi dava molto prurito. Successivamente è comparsa una macchia identica sulla guancia destra, e anche questa mi da’ molto prurito e continua a squamare. Quando mi gratto per il troppo prurito, anche se cerco di evitarlo, quella sulla guancia (che è comunque più piccola di quella nell’incavo del gomito) diventa umidiccia, come se si bagnasse di pus, anche se non diventa giallastra. Appena ho potuto, a settembre, sono andata da un dermatologo che ha detto che c’era la possibilità che fosse una micosi o una dermatite atopica (non è stato in grado di dirmi se la dermatite potesse essere da contatto pittosto che allergica). Mi sono state prescritti degli esami colturali e microscopici tramite tampone epiteliale, e da questi è emerso che non si tratta ne’ di dermatite, ne’ di micosi. Potrebbero essere sbagliati? Mi è stato prescritto il Pevaril in pomata, ma ahimè, non ha dato molti risultati, semplicemente alleviava un poco il prurito. Da un mese e mezzo a questa parte, sono comparse altre”macchie” sulla parte sinistra del collo, sotto la mascella, e tra il sopracciglio e la palpebra sinistra, anche se meno evidenti delle due sulla gota e nell’incavo del gomito. Sono preoccupata perchè da qualche giorno a questa parte la prima macchia, quella nell’incavo del gomito, ha iniziato a gonfiarsi di nuovo, e il prurito è molto aumentato, soprattutto la sera, tanto che il grattarmi mi procura ferite che occasionalmente creano crosticine con un po’ di pus. Inoltre, credo stia iniziando a comparire una macchia identica anche nell’incavo dell’altro gomito, anche se per ora sono solo crosticine.
Sono un soggetto molto allergico, agli acari e a diversi cibi, in particolare alle arachidi. Inoltre nella mia famiglia ci sono 2 casi di celiachia, uno di questi è mia sorella minore, anche se al tempo della sua diagnosi feci anche io l’antitransglutaminasi e dissero che non ero celiaca (questo 5 o 6 anni fa).
C’è qualcuno che possa avere una vaga idea di che tipo di malattia della pelle posso soffrire? Vorrei saperne di più, così da poter dire qualcosa al dermatologo per aiutarlo, la prossima volta, così da evitare di fare un miliardo di esami inutili. Tralaltro mi fido molto poco di chi, come il dermatologo che ho consultato l’ultima volta, con un solo veloce sguardo ha detto che sicuramente si trattava di un fungo o di dermatite, E ovviamente, al di là della salute, questa cosa mi procura un problema estetico non indifferente.
Ringrazio chiunque cercherà di darmi una mano.
Buona giornata a tutti!

Answer by fedetiger89
nella descrizione del tuo problema mi è sembrato un caso simile a quello che sta succedendo al mio cane adesso e leggendo su internet mi sono informata. adesso ti spiego meglio. ho scoperto che il mio cucciolo ha la rogna trasmessa dalla madre, leggendo su internet cosa fosse la rogna ho scoperto che un parassita della pelle che in rari casi può trasmetterlo all’uomo quando le sue difese immunitarie si abbassano , ma ci sono vari tipi di rogna, una sua parente diciamo è la scabbia che è una malattia dell’uomo ed ha gli stessi sintomi. io direi di fare un test per la scabbia perchè è una malattia che causa prurito poi se cerchi su google e leggi cosa provoca puoi vedere tu stesso se i sintomi sono uguali. ma per eliminare tutte le ipotesi ti consiglio di fartelo fare… al mio cane è bastato fare un raschiamento della pelle e guardare al microscopio se ci sono questi parassiti quindi è un esame veloce da fare. ti auguro buona fortuna e spero di esserti stata di aiuto.

ciao raga…una semplice curiosità…ultimamente leggo sui giornali ke Michael Jackson si è fatto bianco xkè aveva una malattia della pelle ke gli portava ad avere delle macchie bianke…
in altre occasioni invece ho sentito dire ke è diventato bianco per una scelta personale…qual’è la veritàà???ciauuu xD

Answer by Chiara
COSA?? O MIO DIO!!!
ORA BASTA!!!
AVEVA UNA MALATTIA ALLA PELLE CHIAMATA VITILIGINE!!
SCUSA SE SCATTO COSì…

Salve a tutti , ho praticamente riscontrato in questi ultimi giorni , un arrosamento vicino allaparte del naso , mi si è come formata una parte rossastra , con squame grigie bianco , e con prurito ….
All’inizio pensavo che fosse la psoriasi ( che possiede mia madre ) pero’ ho scartato tale cosa dopo aver utilizzato alcuni prodotti herbalife sulla parte rossastra : tutte vitamine , e dopo qualche giorno l’infiammazione mi scompariva , ma appena smetto di mettere a contatto con la pelle vitamine e minerali mi ricresce questa infiammazione e certe volte continua a espandersi anche se di poco …. Il prurito non è forte , e nemmeno le squame sono molte …. Ho scartato la psoriasi perchè tale malattia è incurabile invece la mia infiammazione si cura con qualche giorno ( metto vitamine , poi un tonico , e poi altre vitamine , e dopo poco tutto scompare per circa una settimana , ma dopo ricompare )
Cose ?? ( forse ce’ qualche probabilità che sia un eczema da contatto ? )
al inizio dico pochi giorni , invece mi succede da qualche mese ….

Answer by angelina.sim79
devi farti controllare da un dermatologo .. almeno sa dirti di preciso che cos’è…

Answer by ˚˚©αmαℓєοиτə˚˚
eritema solare suppongo..anche se ci sono diverse altre patologie della pelle…

esami esenti per celiachia?

Ciao a tutti! Chi di voi mi sa dire la lista degli esami gratuiti per noi celiaci?
Ad esempio transaminasi, glicemia etc…
Il codice di esenzione, prima era ri0060, ora so che è cambiato perchè è passato da malatia rara a quella cronica…ne sapevate qualcosa?
Grazie

Answer by Tilhuan
Il codice RI0060 (sprue celiaca, annoverata tra le malattie rare) è passato dal 23 aprile 2008 col codice 059 (malattia celiaca) tra le malattie croniche. Essendo notevolmente aumentato l’incidenza di questa malattia nella popolazione italiana, la sua collocazione tra le malattie rare non aveva più senso.
Per quanto riguarda le esenzioni, grazie alla (o a causa della – secondo i punti di vista) devolution, queste variano di regione in regione. Sono comunque esenti dappertutto esami specifici quali AGA, tTG, EMA ma per quanto riguarda altri esami e quelli eseguiti sui parenti, la cosa varia da regione a regione. Contatta la tua ASL o il tuo medico curante ma cerca di farti consegnare un qualche stampato autorevole perché le idee sono spesso confuse anche per i professionisti.
Ovviamente hai diritto ad un certo numero di ricette esenti da ticket per gli alimenti che si acquistano in farmacia. Anche qui la quantità varia secondo i budgets stanziati dalle varie regioni.
Non so quanto tu tolleri il tuo stato, ma mi sento di consigliarti di prestare la massima attenzione agli alimenti che assumi. Oltre a quelli che ovviamente sai di dover evitare, presta attenzione anche alla composizione di alimenti quali salumi (il solo abbastanza sicuro è il prosciutto crudo), yogurth, hamburger, succhi di frutta, gelati e generalmente tutto quello che è di produzione industriale, visto l’ampio uso che viene fatto della farina di frumento come addensante per i cibi più disparati.

sindrome di rett?

Ciao, in questa sindrome il gene responsabile è MECP2 che viene mutato, ma in che senso mutato? Viene duplicato?? Grazie

Answer by immaforever
significa che è stato cambiato nei geni ciao cm

imprinting, sindrome di prader-willi e di angelman?

allora…per quanto riguarda l’imprinting ho capito che è l’inattivazione di un allele (materno o paterno) e dunque l’espressione per alcuni geni è monoallelica..giusto?
ma per quanto riguarda le due sindromi:prader willi(PWS) e angelman (AS) cosa succede?
c’è una delezione a livello del cromosoma 15…ma cosa centra con l’imprinting?
in PWS viene deleto l’allele paterno e in AS quello materno (così c’è scritto nelle slides della prof) ma l’altro allela che fine fa??viene espresso solo quello materno in PWS e paterno in AS oppure l’allele materno in PWS e paterno in AS vengono silenziati (imprinting)?
bo
che confusione, grazie in anticipo per le risposte…
nel caso accetto anche link di forum più specifici in cui posso chiederlo
grazie
buona giornata a tutti!

Answer by Bimba_Sklerotika
boh.. mi rikordo sl ke l’imprinting l’ha inventato Lorenz cn l’esperimento della papera, ed è un marchio poi vuoto totale..(2 nella verifika)